Accedi/Registrati

Piatto - Bacile

inventario: 187
classe ceramica: Ingobbiate graffite
MISURE
Altezza: 5,0 cm
Diametro piede: 5,4 cm
Spessore orlo: 0,5 cm
diametro (orlo): 16,8 cm

Descrizione Bacile troncoconico con orlo verticale rientrante e piede a disco leggermente concavo; all’esterno ingobbiato fin quasi al piede, con vetrina incolore che ricopre parzialmente il piede; lettere A Y o AX incise a cotto sul fondo. Il decoro interno è graffito e dipinto su ingobbio sotto vetrina: profilo rivolto a sinistra di vescovo, con mitria e pastorale, tra le lettere S A che lo identificano come S. Agostino. Bicromia giallo ferraccia/ verde ramina. Tracce del treppiede distanziatore nel cavetto e gocce rilevate di vetrina rappresa sull’orlo.
Tipo/area/sito di rinvenimento: sterri Ferrara
Cronologia: prima metà del XVI sec.
Note: Mancante di circa 2/3 della forma, ricomposto e integrato anche nel disegno.
Bibliografia: Cfr. forma: S. Antonio in Polesine, 2006 fig. 19, n. 152 inv. 65636 (piatto- bacile tipo A in graffita rinascimentale). Decoro: FA66; figure di santi tra le lettere iniziali che li contrassegnano: Reggi, 1972 coll. Pasetti, fig. 155/1 (S. Stefano a mezzo busto di profilo); S. Antonio in Polesine, 2006 tav. XXVI n. 140 (S. Antonio a figura intera); Magnani, 1982, pp. 166- 182, figg. 223- 245- 246 e tav. LXXXV.

Soggetti correlati

Lucia Bonazzi (lo ha documentato)

Collezioni correlate

Collezione Fondazione Carife (è parte di)
Bookmark and Share